Documento senza titolo Diocesi di Crema Diocesi di Lodi Diocesi di Pavia Diocesi di Vigevano Diocesi di Milano Diocesi di Cremona Diocesi di Mantova Diocesi di Bergamo Diocesi di Brescia Diocesi di Como


Percorso di approfondimento
sulla fertilità e fecondità di coppia

CALENDARIO INCONTRI
2019 - 2020

Milano
Duomo dedicato a Santa Maria Nascente
Bergamo
Cattedrale di Sant'Alessandro Martire
Brescia
Cattedrale di Santa Maria Assunta
Como
Cattedrale di Santa Maria Assunta
Crema
Cattedrale di Santa Maria Assunta
Cremona
Cattedrale di Santa Maria Assunta
Lodi
Cattedrale della Vergine Assunta
Mantova
Cattedrale di San Pietro apostolo
Pavia
Cattedrale di Santo Stefano e Santa Maria Assunta
Vigevano
Cattedrale di Sant'Ambrogio

Livia Cadei, nuova presidente Cfc

Livia Cadei, presidente della Felceaf e docente di pedagogia generale all'Università Cattolica di Brescia, il 25 gennaio è stata eletta presidente della Confederazione italiana dei consultori familiari di ispirazione cristiana (Cfc).

La Confederazione conta oltre duecento centri da Nord a Sud: fu voluta dai vescovi italiani per dare seguito al documento "Evangelizzazione e sacramento del matrimonio" (1975).
La Confederazione, dopo lunghe e laboriose trattative, prese poi il via nel '78. Prima presidente fu Ines Boffardi, deputato Dc. E primo assistente ecclesiastico l'allora don Dionigi Tettamanzi, che fu poi cardinale arcivescovo di Genova e di Milano. Gli altri presidenti della Cfc sono stati padre Angelo Serra, Giovanni Maria Solinas,Goffredo Grassani, Domenico Simeone e, fino al 2 agosto scorso, don Edoardo Algeri, scomparso tragicamente a 56 anni. Ora la responsabilità di questo impegnativo patrimonio di impegno solidale e di cultura familiare passa a Livia Cadei. "Le difficoltà e le sfide che le famiglie affrontano oggi sono molteplici, - ha spiegato la professoressa Cadei  all'indomani dell'elezione - ma forse più che di emergenza per la famiglia parlerei dell’urgenza di una cultura a favore delle famiglie, che le sostenga nelle transizioni naturali del ciclo vitale e nella possibilità di assumere il proprio ruolo all’interno dei processi culturali e sociali. Con questa attenzione i consultori si predispongono a incontrare ed a porsi al servizio di tutte le famiglie per favorire un tessuto di legami sicuri e confortanti".

Tra i componenti del nuovo Consiglio direttivo Cfc è stato eletto anche Ireneo Mascheroni, di recente nominato vice-presidente della Felceaf. (G. Bos.)